BENVENUTI NEL COMPRENSORIO OUTDOOR DI PIETRA LIGURE, VAL MAREMOLA E BORGIO VEREZZI
BENVENUTI NEL COMPRENSORIO OUTDOOR DI PIETRA LIGURE, VAL MAREMOLA E BORGIO VEREZZI

Un territorio e il suo outdoor: tutti gli eventi da non perdere

Il comprensorio finalese e la Val Maremola rappresentano il territorio ideale per gli amanti dello sport all’aria aperta, alla scoperta di natura e adrenalina sportiva. Tanti sono gli eventi e le manifestazioni dedicate al settore dell’outdoor, che richiamano ogni anno migliaia di visitatori, bikers e sportivi da tutto il mondo.

Di seguito una carrellata delle iniziative organizzate in questi anni nel nostro territorio… (IN AGGIORNAMENTO)

24h Finale Ligure – Il nostro comprensorio non è nuovo ad anteprime mondiali nell’ambito dell’outdoor, con una particolare attenzione alla mountain bike, sport che porta nel Finalese centinaia di migliaia di sportivi ogni anno. Dalla prima 24H in Europa nel lontano 1999, passando per la finale del Superenduro nel 2008 alla prima Enduro World Series nel 2013, Finale è sempre stata all’avanguardia nel proporre per prima eventi di caratura mondiale con una spiccata attenzione alla promozione del territorio. Il Trofeo delle Nazioni è stato fortemente voluto da Enduro World Series che a Finale ha trovato un affiatato gruppo di lavoro e di organizzazione e un territorio perfetto per lo sviluppo della disciplina. Sono infatti decine i team e migliaia gli atleti che ogni anno si recano nel Finalese per allenarsi nei mesi invernali sui sentieri che hanno reso questo angolo di Liguria famoso in tutto il mondo.

Trophy of Nations di Finale Ligure a fine settembre. Finale Ligure scenario del più importante evento di enduro in mountain bike a squadre del mondo, dove a confrontarsi saranno i team provenienti da diverse nazioni. Il Trophy of Nations è un grande evento sportivo, celebrazione della disciplina mtb, ma anche una grande festa che unisce tradizioni e culture propri di ogni paese partecipante, un insieme di tutte le realtà che animano il mondo dell’enduro, un’opportunità di scambio ed arricchimento per tutti coloro che ne prenderanno parte. Un evento che permette all’enduro di celebrare la disciplina dello spirito di squadra. Il Trofeo delle Nazioni è infatti una competizione che si basa interamente sulla strategia di gruppo, sulla condivisione e sull’equilibrio della fatica e delle capacità di ognuno dei tre componenti delle categorie di team ammessi, Nazioni, Industry ed Amatori.

A dicembre il Finalese propone tre giornate tra attività con e senza bici, momenti di relax e divertimento immersi nella natura e nei panorami di Finale Ligure, mecca indiscussa dell’enduro italiano. Wheels for Ladies si svolge nella splendida cornice di Finale Ligure, in Liguria, organizzata da Gravity Italian Ladies, un evento pensato su misura delle biker alla ricerca di uno spazio dove potersi conoscere, confrontare, migliorare e soprattutto divertirsi liberamente. Il programma è stato pensato “a misura di donna”: battesimo della sella per le ragazze che si avvicinano per la prima volta a questo sport, escursioni pedalate per tutti i livelli e una giornata in shuttle per cimentarsi in discese adrenaliniche sui famosi trails di Finale, ma non solo…

Flow, Finale Ligure Outdoor Week: la nuova frontiera del festival sportivo. Dopo l’interesse suscitato dall’evento pilota del 2016 ecco il Festival italiano dello Sport Outdoor, manifestazione dove assistere ad eventi sportivi e contest di altissimo livello, passeggiare tra gli stand delle principali aziende del settore e scegliere tra un grande ventaglio di attività, sportive e non, alle quali partecipare nell’arco del proprio soggiorno.

Anello Verde, il festival dell’ambiente, della natura, della green e smart economy, della sostenibilità realizzato con il contributo del Comune di Finale ed il sostegno dello sponsor Ecomission, a cura di “Risorse Progetti & Valorizzazione” su idea e progetto di Tiziana Varino, in programma nel mese di marzo, con interventi estremamente interessanti a trecentosessanta gradi di scienziati, esperti, docenti su: riciclo, carta del mare, cetacei nel mediterraneo, rischi di incendi boschivi, sfide dei paesi dell’entroterra, inquinamento luminoso, biodiversità, fragilità delle spiagge e blu economy, scienze e tecnologia del grafene, sistemi energetici e ambientali sostenibili, economia circolare da rifiuto a risorsa, acqua bene prezioso, ecologia urbana, tutela legale dell’ambiente, recupero di aree per insediamenti produttivi, la figura della guida turistica, le grotte liguri, l’outdoor come attività di valorizzazione del territorio e molte altre tematiche.

Nel Finalese si svolge il Trail del Marchesato, una manifestazione competitiva di trail running (corsa nei sentieri) che percorre parte del sentiero Ermano Fossati. Si sviluppa su un percorso tecnico di 37 Km e 2.200 metri di dislivello positivo oppure 16 km per 1.000 metri. La zona geografica, calcarea, in questione è riconosciuta da anni come uno dei siti più belli d’Italia per le attività outdoor estreme come l’arrampicata sportiva, il freeride e il downhill. Il tracciato è stato scrupolosamente disegnato per raggruppare tutte le caratteristiche della corsa in montagna e tutti gli angoli più caratteristici del territorio; salite ripide e nervose, discese tecniche, passaggi in corda fissa e un inedito passaggio in grotta, con il fantastico transito dentro il castello medioevale di Finalborgo. Una vera sky running sul mare nel favoloso e magico “parco giochi” del Finalese dove sentieri tecnici, falesie calcaree, grotte e scorci marini si intersecano continuamente. Per i corridori di qualsiasi livello rappresenta un piccolo viaggio sportivo nella storia e nella cultura di un antico e glorioso territorio.

A maggio l’evento “Orco Climb”: due giornate all’insegna dell’arrampicata su strutture artificiali poste in uno dei più bei scenari del finalese, all’ombra del campanile di Orco e al cospetto della rocca degli Uccelli. Inoltre nel Museo del Territorio relatori pronti a far conoscere ed apprezzare maggiormente questo angolo di territorio. L’evento è organizzato dall’Asd Supergiu’, in collaborazione con l’associazione Finale for Nepal e nasce con lo scopo di promuovere iniziative volte alla valorizzazione del territorio e del patrimonio naturalistico favorendo la fruizione consapevole e rispettosa dell’ambiente, attraverso lo sviluppo e la promozione di attività sportive legate all’ambiente montano.

Oltre 40 chilometri di sentieri ripuliti, più di 430 atleti attesi provenienti da tutta Italia, tra cui campioni italiani ed internazionali, 80 volontari dislocati lungo i 27 chilometri del percorso: sono questi alcuni numeri che attestano il continuo successo del Val Maremola Trail che si svolge a febbraio con partenza da Tovo San Giacomo, toccando i territori di Borgio Verezzi, Pietra Ligure, Finale Ligure e Giustenice. Moltissimi atleti presenti all’evento, per quella che in pochi anni è diventata una manifestazione apprezzata per qualità dell’organizzazione e tecnicità del percorso e che di fatto inaugura la stagione delle gare di trail running in Liguria.

Vibram® Maremontana – Memorial Cencin De Francesco, che si corre sui sentieri dell’entroterra di Loano su tre distanze, da 60 chilometri, 45 chilometri e 20 chilometri. L’evento, che ha come title sponsor Vibram, l’azienda leader mondiale nel settore delle suole in gomma ad alte prestazioni, è organizzato dall’Asd Maremontana con il contributo ed il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano, la collaborazione dei partner Balla Coi Cinghiali, Cai Loano, Amici del Carmo, Find The Cure Italia onlus ed il prezioso supporto di numerosi volontari e associazioni del territorio.

La vallata del Comune di Giustenice è protagonista del trofeo di mountain bike “Comune di Giustenice”. La partenza presso gli impianti sportivi di frazione di San Lorenzo (sotto piazza Vittorio Veneto, la piazza del municipio). La gara è organizzata dalla Polisportiva Asd Giustenice “Stefano Agnese”, con la collaborazione ed il patrocinio del Comune di Giustenice. Il circuito, un percorso selettivo molto divertente ed impegnativo, di circa 20 chilometri di lunghezza (compreso i trasferimenti), si snoda sull’intero territorio comunale e può essere considerato una novità assoluta per gli appassionati di Mtb. Questo percorso, in parte ideato e testato da Gabriele Canepa (vice presidente della Polisportiva) è stato di recente inaugurato, come circuito di gara, per la prima volta.

‘Discovery Pietra’, il ciclo di escursioni guidate ideato dall’amministrazione comunale che porteranno il turista a vivere un’esperienza diretta con il territorio e le sue bellezze. Lo snorkeling naturalistico sulla beach rock di levante, il trekking panoramico, i tour in mountain bike sui sentieri sterrati di Ranzi, i trail storico-culturali per le vie della vecchia città: tanti visitatori che affolleranno la cittadina rivierasca avranno la possibilità di ‘vivere’ Pietra a 360 gradi, scoprendo il fascino della sua natura sorprendente e delle sue tradizioni uniche e affascinanti. Con i nuovi percorsi “Blue Adventures”, “Green Emotions” e “Historical Trail” il turista potrà scegliere tra i suggestivi prodotti esperienziali che più lo interesseranno, potendo contare sul fatto che i tour sono accessibili a tutta la famiglia, dagli adulti ai bambini.

L’outdoor è la nuova frontiera del turismo savonese e la valorizzazione dell’entroterra è ormai uno dei punti focali delle politiche turistiche delle amministrazioni comunali, con l’obiettivo di implementare i flussi turistici e ampliare l’offerta anche nei periodi di cosiddetta bassa stagione. Con questo spirito il Comune di Borgio Verezzi ha presentato il progetto-evento “BorgioVerezziSentieri”, con un sito web che presto sarà online e che racchiude tutti i percorsi escursionistici e i sentieri di un angolo magnifico di Liguria. La nuova mappa messa a punto dall’ufficio turistico sarà a breve disponibile e ci sarà massima promozione e diffusione nell’ambito dei circuiti turistici. Nell’offerta c’è n’è per tutti i gusti, dalla semplice camminata all’aria aperta, fino all’arrampicata, passando per la cultura e percorsi tra il verde e la natura dell’entroterra verezzino. Spazio anche al sentiero geologico con partenza e arrivo dalle Grotte di Borgio Verezzi e spiccano anche i percorsi rurali grazie al recupero dell’antico tessuto di percorrenze storiche.

E ancora le antiche vie percorse dai “carri matti” che trasportavano dalle cave al mare i blocchi della pregiata pietra verezzina. La rete escursionista fornisce risalto per competizioni sportive, come il sentiero delle Ramate, protagonista dell’evento “Camminata delle Ramate – Memorial Gianpiero Pastorino” che si svolge ogni 1° Maggio a Borgio Verezzi. La nuova mappa che sarà online inserisce anche “Sentiero Liguria”, un itinerario hiking (escursionismo a piedi), presente negli itinerari dell’Alta Via dei Monti Liguri.

Il nostro portale e i nostri canali social vi aggiorneranno sulla programmazione di ogni evento e manifestazione outdoor nel nostro territorio, per tenervi sempre informati…

STAY TUNED

Al parco natura “Asinolla” lo slow trekking con le strutture ricettive “SeaStone Riviera”

Nella struttura del Trabocchetto a Pietra Ligure passeggiate con gli asini Prende forma una delle offerte outdoor del nostro territorio grazie alla sinergia tra il…

LEGGI TUTTO

Stagione record per le Grotte di Borgio Verezzi, funziona la sinergia con la rete outdoor SeaStone

Borgio Verezzi. Oltre 1.500 presenze in più nei soli mesi di luglio-agosto rispetto allo stesso periodo del 2018 e funziona la sinergia con la rete…

LEGGI TUTTO

Torna FLOW Festival, l’evento dedicato alle attività outdoor

La location di Finalmarina ospita la manifestazione che si terrà dal 27 al 29 settembre Giunto alla quarta edizione Flow Festival è divenuto un appuntamento…

LEGGI TUTTO
LEGGI TUTTO