BENVENUTI NEL COMPRENSORIO OUTDOOR DI PIETRA LIGURE, VAL MAREMOLA E BORGIO VEREZZI
BENVENUTI NEL COMPRENSORIO OUTDOOR DI PIETRA LIGURE, VAL MAREMOLA E BORGIO VEREZZI

Outdoor nella Val Maremola: “Emozione unica, una scoperta continua…”

Outdoor e comprensorio finalese, una storia iniziata dagli anni ’80 quando i primi rocciatori fecero di Finalborgo la loro base operativa per incontrarsi e dar vita a quello che sarebbe diventato, di lì a poco, un vero e proprio movimento, che ha cambiato il turismo e l’economia del nostro territorio.

Negli anni successivi una crescita esponenziale del turismo sportivo, fino a far diventare Finale Ligure la capitale incontrastata del settore outdoor: protagonista assoluta la bici da montagna, o meglio la Mtb, ma non solo. Uno sviluppo che ha plasmato passo dopo passo lo stesso tessuto commerciale e di accoglienza del finalese, con negozi ma anche operatori specializzati pronti ad offrire pacchetti turistici e servizi per gli amanti dell’outdoor.

Ora, oltre a Finale Ligure, si presenta con forza sul mercato dell’outdoor una nuova vallata, ricca di nuovi sentieri e percorsi: la Val Maremola, pronta a giocare la sua parte con servizi e accoglienza per gli amanti degli sport all’aria aperta.

Si sta lavorando ad una forte e coesa organizzazione del territorio, a cominciare dalla manutenzione delle falesie e dei sentieri, con programmi efficienti di conservazione e tutela, una salvaguardia importante anche per i nostri turisti e ospiti, che potranno così sempre contare su pulizia e natura incontaminata.

La Val Maremola è ora in grado di far vivere le emozioni della Mtb e dell’outdoor in un ambiente davvero speciale: “Gli sport che pratichiamo da sempre ci hanno permesso di poter vivere il territorio in una maniera privilegiata: sensazioni incredibili e straordinarie. Osservare il contesto naturale che cambia, i rumori del bosco, il profumo del timo selvatico, incontrare animali, il vento che piega gli arbusti e fa vibrare le foglie… Tutto questo, insomma, è difficile da raccontare a parole, ma nei nostri sentieri si può toccare in prima persona, una emozione che ti resta dentro, per sempre, tra bellezze paesaggistiche suggestive e sensazionali” raccontano le nostre guide.

“Grazie alle caratteristiche morfologiche del comprensorio della Val Maremola possiamo trovare le tipologie più varie di percorsi, sentieri e possibili escursioni. Dalla mulattiera in acciottolato, alla pietra calcarea (sia bianca che rosa), itinerari che passano vicino alla storia sfiorando e incontrando castelli, grotte, chiese e monumenti. Stilare una classifica è praticamente impossibile… Ogni “viaggio” su questi tracciati è sempre una piacevole sorpresa. E scoperta…” concludono le guide della rete di impresa SeaStone Riviera.

STAY TUNED

Al parco natura “Asinolla” lo slow trekking con le strutture ricettive “SeaStone Riviera”

Nella struttura del Trabocchetto a Pietra Ligure passeggiate con gli asini Prende forma una delle offerte outdoor del nostro territorio grazie alla sinergia tra il…

LEGGI TUTTO

Stagione record per le Grotte di Borgio Verezzi, funziona la sinergia con la rete outdoor SeaStone

Borgio Verezzi. Oltre 1.500 presenze in più nei soli mesi di luglio-agosto rispetto allo stesso periodo del 2018 e funziona la sinergia con la rete…

LEGGI TUTTO

Torna FLOW Festival, l’evento dedicato alle attività outdoor

La location di Finalmarina ospita la manifestazione che si terrà dal 27 al 29 settembre Giunto alla quarta edizione Flow Festival è divenuto un appuntamento…

LEGGI TUTTO
LEGGI TUTTO