BENVENUTI NEL COMPRENSORIO OUTDOOR DI PIETRA LIGURE, VAL MAREMOLA E BORGIO VEREZZI
BENVENUTI NEL COMPRENSORIO OUTDOOR DI PIETRA LIGURE, VAL MAREMOLA E BORGIO VEREZZI

Coronavirus, associazioni unite: ecco il manifesto #salvateilturismo

SEASTONE RIVIERA e il settore outdoor della Val Maremola sono in prima linea nell’iniziativa lanciata dalle associazioni di categoria del turismo per l’emergenza coronavirus: #salvateilturismo.

Da oggi, lunedì 20 aprile, dalle ore 11.00 partiranno due AZIONI messe in atto dagli operatori del turismo savonese:

AZIONE 1: INVIA una mail al Presidente del Consiglio dei Ministri (presidente@pec.governo.it ) e al Ministro del Turismo (ministro.segreteria@beniculturali.it ) con in allegato il manifesto #salvateilturismo (che trovate in allegato alla presente comunicazione) e con la seguente dicitura:

“Egregio Sig. Presidente/ Egregio Sig. Ministro non lasciate a se stesso un comparto che vale a livello Italia il 13% del PIL e circa 3,5 milioni di posti di lavoro, aiutateci a salvare i lavoratori e le imprese del turismo. #salvateilturismo italiano!”.

AZIONE 2 – PUBBLICA il manifesto #salvateilturismo sarà condiviso sui profili e sulle pagine social per una massima diffusione.

Ecco le ragioni del MANIFESTO:

Tutte le associazioni di categoria savonesi del Turismo (Federalberghi Savona, FAITA Liguria, Unione Albergatori della Provincia di Savona, SIB Liguria) da quando è iniziata questa drammatica emergenza COVID19 hanno, di comune accordo, affrontato, con decisione e pragmatismo, per quanto di loro competenza e nei limiti delle loro concrete possibilità d’azione, i problemi e le esigenze più urgenti ed essenziali per la sopravvivenza delle nostre imprese. In questo senso si sono fatte portavoce presso le relative associazioni di categoria nazionali e presso tutte le forze politiche parlamentari e gli organi di governo delle istanze e delle necessità inderogabili del turismo e delle sue imprese affinché nei provvedimenti assunti dal Governo venissero inserite misure in grado di aiutare concretamente le imprese ad affrontare questa imprevista e terribile crisi(azzeramento dell’IMU, sostegno a chi è in affitto, annullamento per il 2020 di tasse e tributi inclusi quelli locali(ad es. La TARI), sospensione per il 2020 delle utenze e delle rate dei mutui e prestiti in essere, Fondo speciale Turismo per risarcire le imprese delle perdite subite(contributi a fondo perso!), ammortizzatori sociali agibili tutto l’anno; contribuzione figurativa per le assunzioni degli stagionali, superamento della Direttiva Bolkestein, ecc.).

Purtroppo i provvedimenti ad oggi assunti(Decreto Legge “Cura Italia” e Decreto Legge “Liquidità”) sono assolutamente insoddisfacenti, senza una compartecipazione dello Stato alle perdite ingenti che abbiamo, senza alcuna responsabilità, subito in questi mesi e che subiremo nel corso di tutto l’anno, si rischia di mettere a serio repentaglio la sorte di migliaia di lavoratori e di piccole e medie imprese del nostro comparto.

Per questo abbiamo deciso, in previsione del nuovo e decisivo Decreto Legge “Aprile” che sarà adottato dopo il 25 aprile, d’intraprendere un’azione di sollecitazione e di chiamata a responsabilità, verso un’economia che vale in Italia il 13% del PIL e 3,5 milioni di posti di lavoro, del Presidente del Consiglio dei Ministri, del Ministro del Turismo e di tutti i Parlamentari savonesi.

E’ fondamentale, in questo momento di grave criticità, far sentire chiara a forte la voce del nostro disagio, la preoccupazione di un sistema di piccole e medie imprese che si sente lasciato a se stesso in balia degli eventi da chi dovrebbe avere la responsabilità, ovvero lo Stato, soprattutto in momenti come questo, di aiutare la parte più sana e produttiva del Paese!

Sostenete la nostra iniziativa inviate(tutti!) lunedì 20 aprile a partire dalle ore 11,00 una mail al Presidente del Consiglio dei Ministri – presidente@pec.governo.it e al Ministro del Turismo – ministro.segreteria@beniculturali.it con in allegato il manifesto #salvateilturismo (che trovate in allegato alla presente comunicazione) e con la dicitura “Egregio Sig. Presidente/ Egregio Sig. Ministro non lasciate a se stesso un comparto che vale a livello Italia il 13% del PIL e circa 3,5 milioni di posti di lavoro aiutateci a salvare i lavoratori e le imprese del turismo. #salvateilturismo italiano!”.

MANIFESTO SALVAILTURISMO

STAY TUNED

Enduro World Series, nuova tappa nel 2021 a Pietra Ligure e nella Val Maremola

Val Maremola. Quando si parla di Finale ed Enduro World Series si fa riferimento alla storia dell’enduro in mountain bike e alla contestuale crescita dell’offerta…

LEGGI TUTTO

Le nuove e-bike Ducati protagoniste sui sentieri della Val Maremola

Val Maremola. Ducati, marchio di uno dei più celebri e prestigiosi costruttori di moto del mondo ormai da un paio di anni famoso anche per…

LEGGI TUTTO

Trekking, cinque escursioni dalle forti emozioni…

Il Sentiero del Sublime, il Sentiero delle Meraviglie, il Sentiero dell’Onda, il Sentiero del Pellegrino e - Monte Rama con pic-nic Bric Damè (Alta Via…

LEGGI TUTTO
LEGGI TUTTO